Change Lab - Maxim Consulting - Agire il domani

Change Lab - Maxim Consulting - Soluzioni per guidare efficacemente il cambiamento

Change Lab - Maxim Consulting - Soluzioni per guidare efficacemente il cambiamento

GIANLUCA ATTOLINI

CAPO SERVIZIO SEGRETERIE STUDENTI – POLITECNICO DI MILANO


Il supporto di Maxim ha rappresentato il fattore fondamentale e agevolante per la trasformazione di processi e ruoli della nuova struttura organizzativa che è stata creata con successo

Soluzioni per il Cambiamento e l'Innovazione


Supportiamo progetti di cambiamento relativi a riorganizzazione, fusioni e acquisizioni, nuovi approcci al mercato, nuovi modelli di leadership, automatizzazione di processi (es. CRM, Supply Chain, Finance)

A tale scopo applichiamo il Modello su 3 fasi di Lewin

UNFREEZE

Motivare al cambiamento

MOVE

Supportare il cambiamento

REFREEZE

Consolidare il cambiamento

HIGH IMPACT CHANGE LAB
1 DAY QUICK WIN TIME TO CHANGE INNOVATION BOOSTER CHANGE IMPRINTING

HIGH IMPACT

Change Lab

OBIETTIVO Realizzare un cambiamento di successo
BENEFICI Comunicare chiaramente il cambiamento
Comprendere e gestire le forze (pro e contro) in gioco nel cambiamento
Facilitare e sostenere l’implementazione del cambiamento
DESTINATARI Manager (impattati da cambiamenti)
DURATA Formula Smart - 6 mezze giornate (1 incontro al mese)
Formula Extended- 6 giorni (1 incontro al mese)
STEP SMART EXTENDED

GOAL SETTING Definizione dei target di sviluppo con la Committenza
Ingaggio dei Manager e check degli obiettivi individuali di sviluppo
Coaching in gruppo su casi (es.: collaboratori “resistenti”) portati dai Manager con il metodo degli Auto-casi (in cui, a turno, ogni Manager riceve supporto dai colleghi, facilitati dal Coach)

LAB Coaching in gruppo su casi (es.: collaboratori “resistenti”) portati dai Manager con il metodo degli Auto-casi (in cui, a turno, ogni Manager riceve supporto dai colleghi, facilitati dal Coach)
In funzione dei target di sviluppo, condivisione e sperimentazione di una selezione di tools Maxim per la gestione del cambiamento:
Force Field Analysis, per verificare le forze (pro e contro)

in gioco nel cambiamento

Change Readiness Matrix: per mappare il livello di apertura/resistenza

dei collaboratori rispetto al cambiamento

Onboarding Strategy: per definire come ingaggiare i collaboratori

in funzione del livello di apertura al cambiamento

Change Support: per comprendere come supportare direttamente e

indirettamente il cambiamento

Change Imprinting: per far sedimentare gli apprendimenti e

codificare i cambiamenti ottenuti

Monitoraggio dei progressi post implementazione sul campo

RESULT CHECK Autovalutazione in gruppo sui cambiamenti ottenuti
Sedimentazione in gruppo degli apprendimenti
Verifica a metà e fine percorso dei risultati con la Committenza

Send this to a friend